Benvenuti > Guida alla Progettazione > Impianti di sollevamento

Impianti di sollevamento

MANUFATTI ACCESSORI PER LIQUAMI CIVILI DOMESTICI ED ASSIMILABILI (Stazioni di sollevamento liquami domestici e similari, Stazioni di sollevamento acque meteoriche).

Vedi gli impianti di sollevamento del nostro CatalogoCatalogo Depuratori

RIFERIMENTI PER LA PROGETTAZIONE
Tutti i dati e la loro elaborazione per la progettazione di Stazioni sollevamento acque (liquami domestici o acque meteoriche) vengono rilevati dalla letteratura scientifica, letteratura tecnica e normative. Relativamente alla letteratura scientifica, il consulto ed applicazione riguarda i seguenti autorevoli testi:
-Ing. Luigi Masotti – Tecniche ed Impianti di Depurazione – Calderini editore – 1978
Relativamente alla letteratura tecnica:
-Catalogo tecnico”Elettropompe sommergibili Zenit spa – S.Cesario sul Panaro (Mo)”
-Catalogo tecnico”Elettropompe sommergibili ITT FLYGT spa – Cusago (Mi)”
Relativamente alle normative:
-Norma UNI EN 12050 – 1

Gli Impianti di sollevamento acque (sia liquami domestici, o sia acque meteoriche) vengono impiegati per trasferire mediante pompaggio le acque stesse ad un sito di maggior quota.
Sono costituiti da una vasca monoblocco a pianta circolare (vedi figura), quadrata o rettangolare, completa di copertura ispezionabile, ed accessoriata di una o due elettropompe sommergibili con relativi accessori (regolatori di livello a galleggiante,tubazioni di mandata).

Esempio di Impianto di Sollevamento

Il volume utile della vasca è determinato dall’altezza della colonna d’acqua compresa dal fondo vasca al livello di entrata in funzione della pompa (ossia il massimo livello segnalato dal galleggiante superiore).
Il volume utile minimo da calcolare sarà il corrispondente alla portata di punta oraria di liquame (o acque meteoriche) in arrivo.

Le elettropompe impiegate sono adeguate al tipo di acque da sollevare.
Per acque meteoriche vengono impiegate elettropompe con passaggio libero variabile da 10 mm a 35 mm, mentre per liquami fognari vengono impiegate elettropompe con girante arretrata Vortex aventi passaggio libero variabile da 34 mm a 60 mm.
Le pompe di sollevamento funzionano automaticamente mediante consenso dei regolatori di livello, i quali sono incorporati di serie nelle elettropompe con motore monofase, mentre per le elettropompe con motore trifase sono installati a parte (un solo regolatore per Impianti di sollevamento con una pompa, e n. 3 regolatori per Impianti di sollevamento con due pompe).

Esempio di calcolo e dimensionamento di un piccolo Impianto di sollevamento per liquami domestici di edificio residenziale.

Dati preliminari (forniti dal committente)

- Tipo di insediamento:

n.8 appartamenti uso civile abitazione

- Numero di abitanti/residenti:

n.24 abitanti/residenti

- Tipo di liquame:

liquame da cucine e servizi igienico –sanitari

- Dotazione liquida individuale:

200 litri/abitante/giorno

- Coeff.di afflusso allo scarico:

0,80

- Tempo di smaltimento della Qt:

18 ore/giorno

- Portata totale giornaliera Qt:

200 lt/giorno x 24 abitanti x 0,80 = 3,84 mc/giorno

- Portata media oraria Qm:

(3,84 mc: 18 ore) = 0,21 mc/ora

- Portata di punta oraria Qp:

2,5 x Qm = 0,53 mc/ora

Note ed osservazioni: esaminati i dati di progetto, verificato che la quota di ingresso liquame è a – mt 1,20 rispetto la quota di rilancio (ossia la condotta di pubblica fognatura), sarà necessaria l’installazione di un Impianto di sollevamento prefabbricato con due elettropompe.

1) Calcolo della vasca
È richiesto un volume utile minimo della vasca di:
0,53 mc/ora (Qp) = 0,53 mc
Viene scelta una vasca, cilindrica verticale, avente dimensioni interne cm Ø 155 ed altezza totale cm 225; il tubo di ingresso liquami sarà ad una altezza di mt 0,90 dal punto inferiore esterno della vasca.
Considerando che il regolatore di massimo livello (galleggiante superiore) andrà posizionato
a - mt 0,20 rispetto lo scorrimento del tubo ingresso liquami, il volume utile della vasca sarà di mc 0,65 (corrispondente a due volte il volume utile minimo richiesto).

2) Calcolo delle pompe
Sono richieste n.2 pompe (a funzionamento alternato) per liquami fognari grezzi, aventi passaggio libero di cm 3,4 e girante Vortex.
Essendo la portata di punta oraria Qp pari a 0,53 mc/ora, la portata di ogni pompa dovrà essere di 0,60 mc/ora.
La pompa per liquami fognari più piccola indicata nella gamma prodotti delle ditte costruttrici, ad una prevalenza di mt 2,50 ha una portata di 3,20 litri/secondo.
Vengono scelte n.2 elettropompe tipo Zenit Draga DGE 50/2 avente motore trifase da kw 0,37.
Le pompe saranno accessoriate di n.3 regolatori di livello (livelli di minima,massima,allarme) a galleggiante del tipo Mac3.

Vedi gli impianti di sollevamento del nostro CatalogoCatalogo Depuratori

Contatti Mappa Home